Canada Editorials Italian News Updates Politics The Environment World News

Pressing di Trudeau a Glasgow, ma restano le contraddizioni

TORONTO – Pressing del Canada per una svolta nella lotta globale contro i cambiamenti climatici. Questo almeno a parole, visto che nel piano del governo liberale restano delle contraddizioni di fondo che devono essere ancora risolte. Ieri Justin Trudeau, dopo aver partecipato al summit G20 di Roma, ha raggiunto Glasgow per l’avvio ufficiale del 26° vertice delle Nazioni Unite sul clima. Si tratta di un meeting che ha cadenza annuale ma che prevede la partecipazione dei capi di Stato e di governo ogni cinque: il summit era in programma nel 2020 ma era slittato di un anno a causa della pandemia di Covid-19… Read More in Corriere Canadese >>> 

Nella foto, la scultura di Isaac Cordal intitolata “Politicians discussing global warming’’ (’’I politici che discutono di riscaldamento globale’’)

Leave a Reply


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”