Tag: lingue

Culture Featured Italian Podcasts & Videos Show Biz

Note a margine: tre lingue per sognare il vero amore

Per la nostra rubrica musicale: “Vorrei che fosse amore”, sognare in tre lingue con Mina.

Nel 1968, viene pubblicato il brano interpretato dalla grande cantante e diventa la sigla di Canzonissima 68, programma condotto dalla stessa Mina e da Walter Chiari. La canzone raggiunge solo il decimo posto nella classifica italiana, ma viene incisa anche in Inglese con il titolo “More than strangers” (per il mercato americano) e francese (con il titolo “Si…”) e proprio a Parigi, nel 1969, con quello stesso brano, Mina viene accolta trionfalmente. Ecco il nostro omaggio in Italiano  e, a seguire, le due versioni “straniere”.

Nei video che seguono, le altre versioni… (more…)

Education Matters Interviews Italian

Intervista con la professoressa Diana Iuele-Colilli,
Direttrice del Dipartimento di Lingue e Letterature Moderne della Laurentian University,

“La lingua e la letteratura italiana sono vive e stanno bene in Canada e in Ontario e non solo nelle grandi metropoli come Toronto e Montreal.

In Ontario, a parte la città di Toronto e la penisola del Niagara, ci sono diverse altre città e paesi dove la nostra bellissima lingua è ancora parlata e prospera anche ad un livello accademico.” (more…)

Interviews Italian

Una poesia in tutte le lingue
per abbracciare il mondo

Non possiamo vederci, è vietato abbracciarsi. E chi è lontano resta lontano, perché non possiamo viaggiare. Ma c’è la poesia, che unisce i cuori. E se tradotta in tutte le lingue del mondo, cancella anche le distanze. Come è accaduto con “Parliamo con gli occhi”, che in pochi mesi è diventata una sorta di inno multilingue (dall’Italiano all’Afrikaans, fino alla lingua dei Nativi Canadesi) che abbraccia il mondo proprio quando il mondo stesso non può farlo. Un piccolo grande miracolo in piena pandemia, che si è presto trasformato in un progetto intitolato, non a caso, “La poesia abbraccia il mondo”. (more…)


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”