Category: Politics

Canada Italian News Updates Politics

Conservatori ancora in vantaggio ma Pierre Poilievre non decolla

TORONTO – I conservatori confermano il vantaggio sui liberali, ma il partito di Pierre Poilievre non decolla. È questa l’istantanea scattata da un sondaggio della Leger presentato ieri che mette in luce come il Partito Conservatore continui a essere in testa nelle intenzioni di voto dei canadesi e come, allo stesso tempo, vi siano delle fluttuazioni abbastanza rilevanti anche negli altri partiti d’opposizione… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics Toronto

Charles Sousa eletto a Mississauga: affluenza ai minimi, i tory non sfondano

TORONTO – Charles Sousa (nella foto sopra) è il nuovo deputato federale del distretto di Mississauga-Lakeshore. L’ex ministro provinciale delle Finanze, candidato nelle fila del Partito Liberale, ha battuto il conservatore Ron Chhinzer con un netto margine, ben al di sopra di quanto si potesse prevedere dagli ultimi sondaggi che invece lasciavano intendere come nella circoscrizione ci sarebbe stato un testa a testa all’ultimo voto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Health & Medicine Italian News Updates Ontario Politics Toronto

Crisi degli ospedali, in Ontario monta la protesta

TORONTO – Manifestazioni di protesta contro la gestione della crisi ospedaliera da parte del governo Ford sono state organizzate ieri in tutta la provincia dalla Ontario Health Coalition (OHC). A Toronto i manifestanti si sono dati appuntamento a mezzogiorno davanti al Peter Munk Cardiac Centre che si trova al 583 University Ave. Ma anche all’esterno del Grand River Hospital di Kitchener e in prossimità del Windsor Regional Hospital Metropolitan Campus i dimostranti, con i loro cartelli, hanno espresso rabbia e disappunto per la difficile situazione presente da mesi negli ospedali e nei pronto soccorso… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Italian News Updates Politics Quebec

Il wokismo non costruisce né Paese né società

TORONTO – Il Premier del Quebec, Francois Legault, con il 17% di vantaggio sul suo [non] rivale più vicino all’Assemblea Nazionale, continua a “caratterizzarlo” come un “nemico dello Stato” – la Nation Quebecoise, s’intende. In un articolo di Francesco Veronesi pubblicato la scorsa settimana, il sondaggista Angus Reid, nel suo primo sondaggio dopo le elezioni del Quebec, ha trovato il Premier così avanti rispetto ai partiti “mainstream” riconoscibili ai canadesi da essere a malapena colti dal proverbiale margine di errore… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured Health & Medicine News Updates Politics

Assisted suicide, in Canada a depression will be enough

TORONTO – Dying could become particularly easy in Canada: a depression will be enough to ask for access to euthanasia, the medically assisted death. Indeed, the country is preparing to expand its spectrum of assisted suicide which will become one of the largest in the world: starting in March, even people whose only pathology is mental illness will be able to access death.  (more…)

Canada Editorials English Featured News Updates Politics Quebec

For Legault wokism is an enemy of l’État Québecois

TORONTO – The Premier of Quebec, Francois Legault, sitting at 17% points ahead of his nearest [non]rival in the National Assembly, still “characterizes” him as an ‘enemy of the State’ – the Nation of Quebecois. In an article reported by Francesco Veronesi last week, Pollster Angus Reid, in its first poll following the Quebec election, found the Premier to be so far ahead of “mainstream” Parties recognizable to Canadians that they are barely captured by the proverbial margin of error. 

(more…)

Canada Italian News Updates Politics Toronto

Eglinton LRT in stallo, Tory boccia inchiesta pubblica

TORONTO – “Il compito del sindaco di Toronto non dovrebbe essere quello di difendere ciecamente gli interessi del governo provinciale, ma di difendere i residenti della nostra città. Un vero sindaco dovrebbe essere un leader oppure togliersi di mezzo”. Sono parole al vetriolo quelle postate sul suo profilo Twitter dal consigliere comunale della città Josh Matlow dopo che John Tory ha dichiarato di non essere favorevole a un’inchiesta pubblica sulla debacle di Eglinton Crosstown di Metrolinx, affermando che il processo è spesso “lungo, lento e costoso”. “Non penso che un’inchiesta pubblica… ci aiuterà davvero – ha detto il primo cittadino – non ho visto una tempistica per l’apertura della linea”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Health & Medicine Italian News Updates Politics

Sanità allo sfascio, nuovo sos dei premier

TORONTO – La sanità pubblica è in ginocchio, ma il governo federale continua a girarsi dall’altra parte nonostante i continui “sos” dei premier provinciali: l’ultimo, in ordine di tempo, venerdì scorso, quando i governatori delle province canadesi hanno presentato un appello congiunto al primo ministro Justin Trudeau, chiedendogli un incontro “urgente” per “trovare un accordo” sul finanziamento dell’assistenza sanitaria prima del bilancio federale di primavera… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics

Elezioni suppletive a Mississauga, il tory Chhinzer sfida Charles Sousa

TORONTO – Occhi puntati sul distretto elettorale di Mississauga-Lakeshore. Oggi gli elettori sono chiamati alle urne per le elezioni federali suppletive, provocate dalle dimissioni dell’ormai ex deputato liberale Sven Spengemann. Sono addirittura quaranta – record assoluto a livello federale – i candidati in corsa, anche se stando ai sondaggi sono solamente due i contendenti che possono nutrire reali speranze di vittoria finale… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured Health & Medicine News Updates Politics

Healthcare in shambles, new sos of the premiers to Justin Trudeau

TORONTO – Public health is on its knees, but the federal government continues to look the other way despite the continuous “sos” from the provincial premiers: the latest, in chronological order, last Friday, when the governors of the Canadian provinces presented a joint appeal to Prime Minister Justin Trudeau, asking him to meet “urgently” to “find a deal” on health care funding ahead of the spring federal budget.  (more…)

Canada Italian News Updates Politics Toronto

Poteri forti ai sindaci, tutti contro Doug Ford

TORONTO – Più della metà del consiglio comunale di Toronto ha firmato una lettera che esorta il premier Doug Ford e il ministro degli Affari Municipali dell’Ontario, Steve Clark, a riconsiderare l’ormai famigerato disegno di legge 39 che conferisce a John Tory “poteri speciali” per accelerare la costruzione di nuovi alloggi: in particolare, il super-sindaco può governare con un terzo dei voti invece della maggioranza. Uno schiaffo alla democrazia, secondo i 15 consiglieri che hanno firmato il documento… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured News Updates Ontario Politics

Stronger powers to the Mayors, all against Doug Ford

TORONTO – More than half of Toronto’s City Council has signed a letter urging Premier Doug Ford and Ontario Minister of Municipal Affairs Steve Clark to reconsider the “infamous” Bill 39 which gives John Tory “powers special” to speed up the construction of new housing: in particular, the “super-mayor” can govern with a third of the votes instead of a majority. A slap to democracy, according to the 15 councilors who signed the document.  (more…)

Canada Covid-19 Updates English Featured News Updates Politics

Covid, billions wasted in aid and vaccines

TORONTO – Canada’s federal government was able to rapidly distribute Covid vaccines and pandemic benefits to help individuals and businesses, but wasted millions of doses and awarded billions of benefits to ineligible individuals: that’s what was stated today by the Auditor General, Karen Hogan (in the pic above, from today’s conference on YouTube), who gave the government led by Justin Trudeau a “report card” on the management of the pandemic. (more…)

Canada Italian News Updates Politics Toronto

John Tory usa i nuovi poteri e nomina Johnson city manager

TORONTO – John Tory ha usato i nuovi poteri attivati dalla riforma voluta da Doug Ford ed è subito polemica. Il sindaco di Toronto ha deciso di non aspettare e nonostante il tema della svolta approvata dal governo provinciale sia ancora al centro del dibattito politico, ha messo in atto quanto previsto dalla nuova legge… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Italian News Updates Politics

Tra poteri speciali e Province ribelli c’è una deriva pericolosa in Canada

TORONTO – Province ribelli, sindaci con super poteri, azzeramento delle funzioni dei consigli comunali, crollo delle affluenza nelle elezioni, ricorso a leggi d’emergenza, svuotamento del ruolo delle opposizioni. In Canada negli ultimi mesi stiamo assistendo a un pericoloso e controverso riassetto dei nostre istituzioni, un controverso ribilanciamento dei poteri, delle funzioni e delle prerogative nei tre livelli di governo che non lascia prevedere nulla di buono per l’immediato futuro… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

Freedom Convoy, Trudeau: “Dovevamo garantire la sicurezza delle persone”

TORONTO – Il governo doveva garantire la sicurezza delle persone e l’unico modo per uscire dalla crisi era quella di attivare la legislazione d’emergenza. È questa la tesi sostenuta da Justin Trudeau durante la sua testimonianza davanti alla commissione d’inchiesta pubblica di Ottawa, l’ultima deposizione prima della chiusura dei lavori del pannello che nei prossimi giorni dovrà fornire le raccomandazioni così come previsto dal suo mandato. Il primo ministro ha rivelato che un fattore centrale nella sua decisione di applicare l’Emergencies Act per chiudere le proteste del “Convoglio della libertà” fu la sua paura di ciò che sarebbe potuto accadere se non lo avesse fatto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

TCDSB, riconteggio dei voti: questa è la legge, fate come volete

TORONTO – L’azione, o la mancata azione, del Provveditorato non gli ha lasciato altra scelta che cercare un risarcimento in tribunale. Phil Horgan, consulente legale del candidato fiduciario Robert Pella, nel Distretto 1 del Provveditorato Cattolico di Toronto (TCDSB) ha emesso un avviso di applicazione presso la Corte Superiore dell’Ontario, insieme alle motivazioni, per un ordine di riconteggio delle schede elettorali votate nelle elezioni svoltesi il 24 ottobre… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

Caso Del Grande: vergognoso abuso di autorità istituzionale

TORONTO – Alla faccia dell’egoistica santità della generazione woke ora apparentemente in controllo delle istituzioni e delle associazioni professionali. L’Ontario College of Teachers (OCT), l’Albo dei professori, tra martedì 29 e mercoledì 30, terrà una simbolica esecuzione pubblica di un certo signor Michael Del Grande… solo per dimostrare un punto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured News Updates Politics Toronto

Recounts at TCDSB: here is the law, do what you want

TORONTO – The action, or non-action, of the school board has left him with no choice but to seek relief in the Court. Phil Horgan, legal counsel to trustee candidate Robert Pella, in Ward 1 of the Toronto Catholic District School Board (TCDSB) issued a Notice of Application in Ontario Superior Court, together with reasons, for an order to recount of the ballots cast in the election held October 24. 

(more…)

Canada Editorials English Featured News Updates Politics Toronto

Shameful Kangaroo Court’s Jurisdictional Overreach

TORONTO – So much for the self-serving sanctimony of the woke generation now seemingly in control of institutions and professional associations. The Ontario College of Teachers (OCT), between Tuesday the 29th and Wednesday the 30th, will hold a symbolic public execution of one Mr. Michael Del Grande… just to prove a point. 

(more…)

Canada Italian News Updates Ontario Politics Toronto

“Nessuno ha tanto potere: Bill 39 pericoloso”

TORONTO – “Nessuno in Canada, nemmeno il Premier e il Primo Ministro, ha il potere di governare con un voto di minoranza. Non ci si può fidare di nessuno con così tanto potere”. Questo, in estrema sintesi, il messaggio che l’NDP dell’Ontario manda a John Tory (nella foto sopra, dal suo profilo Twitter), invitandolo a chiedere il ritiro della legislazione provinciale che gli assegna poteri quasi assoluti per favorire la costruzione di nuovi alloggi… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Il blocco ai confini stava provocando danni irreparabili alla nostra economia”

TORONTO – La decisione di attivare le leggi d’emergenza non maturò solamente per ragioni di sicurezza nazionale, ma anche per motivi di carattere strettamente economico. A dichiararlo è stata ieri Chrystia Freeland durante la sua deposizione giurata davanti alla commissione d’inchiesta pubblica sull’Emergencies Act di Ottawa. Il ministro delle Finanze, nella sua testimonianza, ha ribadito come la dura protesta ai valichi di confine tra il Canada e gli Stati Uniti stesse provocando un danno economico senza precedenti. “Ogni giorno che passava – ha dichiarato – si accumulavano danni irreparabili alle relazioni commerciali tra il Canada e gli Stati Uniti”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics

Scuola, Cupe in pressing: “Votate sì al nuovo contratto”

TORONTO – Contraddicendo i commenti fatti a caldo dalla presidente dell’Ontario School Board Council of Unions (OSBCU) Laura Walton, ora il Canadian Union of Public Employees (CUPE) invita le migliaia di lavoratori dell’istruzione ad accettare l’accordo di massima raggiunto durante i lunghi e difficili negoziati con il governo. Le votazioni dei membri per la ratifica sono in corso e si concluderanno il 6 dicembre… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured News Updates Ontario Politics Toronto

NDP to Mayor Tory: “Nobody has that much power, Bill 39 is dangerous”

TORONTO  – “No one in Canada, not even the Premier and Prime Minister, has the power to govern with a minority vote. You can’t trust anyone with that much power”. This, in a nutshell, is the message that the NDP of Ontario sends to John Tory (in the pic above, from his Twitter profile), inviting him to request the withdrawal of the provincial legislation that gives him almost absolute powers to encourage the construction of new housing. (more…)

Canada Italian News Updates Politics

David Lametti: già da fine gennaio valutai l’ipotesi Emergencies Act

TORONTO – La decisione di fare ricorso alla legislazione d’emergenza per porre fine alla protesta non fu un’idea improvvisa dell’ultimo minuto. Al contrario, il governo federale nella persona dell’Attorney General David Lametti (nella foto) iniziò a soppesare questa delicata opzione già a fine gennaio, pochi giorni dopo l’inizio dell’occupazione del centro storico di Ottawa e dei blocchi ai valichi di frontiera con gli Stati Uniti… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Community Italian News Updates Politics World News

Italiani nel mondo ’dimenticati’ dal governo, appello del Cgie al ministro degli Esteri

ROMA – Dovrebbe essere l’organismo di consulenza del Governo e del Parlamento sui grandi temi che interessano le comunità italiane all’estero e svolgere un’attività essenziale per il loro collegamento permanente con l’Italia e le sue istituzioni ma di fatto, da diversi mesi, ha le mani legate… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Economy English Featured News Updates Ontario Politics Toronto

“More powers to the mayor, a boomerang for the City”

TORONTO – An absolute “first” for Super-Tory, today, in the City Council for the assembly that inaugurated the new mandate after the last municipal elections. John Tory once again occupies the Mayor’s seat, but this time with the new powers assigned to him by legislation wanted by the provincial government to speed up the construction of new houses. (more…)

Canada Italian News Updates Politics World News

“Trudeau, qual è la verità sul caso Cina?”

TORONTO – Il comportamento di Justin Trudeau nel caso Cina “o non è onesto o non è molto trasparente. Quale dei due?”: a chiederlo sono le opposizioni che ritengono insufficiente e tardiva la risposta del primo ministro in merito alle presunte interferenze cinesi nelle elezioni federali del 2019. Interferenze che sono state il motivo di scontro fra lo stesso Trudeau ed il presidente cinese Xi Jinping al G20 di Bali e sulle quali, poi, l’altro ieri il primo ministro ha dichiarato di non aver mai ricevuto alcuna informazione ufficiale da parte dell’intelligence canadese… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Era diventato quasi impossibile far rispettare la legge a Ottawa”

TORONTO – La decisione di attivare la legislazione d’emergenza lo scorso febbraio non venne presa a cuor leggero, ma il governo aveva capito che nel centro di Ottawa non c’era più la possibilità di far rispettare la legge. È questa la tesi sostenuta ieri da Marco Mendicino (nella foto sopra) durante la sua testimonianza alla commissione pubblica d’inchiesta sull’Emergencies Act di Ottawa. Il ministro della Pubblica Sicurezza, durante la deposizione, incalzato dagli avvocati, ha fornito la sua ricostruzione di quei giorni frenetici che accompagnarono la protesta del Freedom Convoy contro gli obblighi vaccinali fino alla decisione dell’esecutivo di attribuire poteri speciali alla polizia e alla magistratura per uscire dalla crisi… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured News Updates Politics World News

“Trudeau, what is the truth about the China case?”

TORONTO – Justin Trudeau’s behavior in the China case “either it’s not honest or it’s not very bright. Which one is it?”: the question come from the opposition parties who consider the prime minister’s response to alleged Chinese interference in the 2019 federal elections insufficient and late. Interferences that were the reason for the clash between Trudeau himself and the Chinese president Xi Jinping at the G20 in Bali (in the pic above) and on which, then, two days ago, the prime minister declared that he had never received any official information from the Canadian intelligence. (more…)

Canada Italian News Updates Politics Toronto

L’appello degli ex sindaci a Tory: “Non accettare i maggiori poteri”

TORONTO – Come diceva il politico italiano più longevo, Giulio Andreotti, «il potere logora chi non ce l’ha». Chissà se l’aforisma è valido anche per gli ex sindaci di Toronto – fra i quali David Crombie, Art Eggleton, John Sewell, Barbara Hall e David Miller- che hanno scritto una lettera al sindaco John Tory (nella foto sopra) chiedendogli di “respingere” il disegno di legge provinciale che gli darà più poteri, in particolare quello di approvare leggi con il solo sostegno della minoranza. Una richiesta quantomeno curiosa, quella di chiedere ad un politico di rinunciare ad avere più potere. Specie se viene da altri politici che hanno ricoperto quella stessa posizione. Ma andiamo con ordine… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Il Convoy non era una minaccia nazionale, ma fu giusto attivare le leggi d’emergenza”

TORONTO – È iniziata ieri la sesta e ultima settimana di deposizioni e testimonianze alla commissione d’inchiesta pubblica di Ottawa sulla legislazione d’emergenza. Nelle ultime cinque settimane sono già stati sentiti oltre sessanta testimoni, che hanno fornito la loro versione. Ma ora, si entra davvero nel vivo dei lavori della commissione: il primo ministro Justin Trudeau e sette ministri del governo liberale appariranno per spiegare le circostanze che portarono l’esecutivo ad attivare, per la prima volta nella storia canadese, la legislazione d’emergenza per porre fine all’occupazione del centro di Ottawa e dei valichi di frontiera tra gennaio e febbraio… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada English Featured News Updates Ontario Politics Toronto

Ex-Mayors appeal to Tory: “Don’t accept more powers”

TORONTO – As the longest-serving Italian politician, Giulio Andreotti, used to say, “power wears out those who don’t have it”. Who knows if the aphorism is also valid for the former mayors of Toronto – including David Crombie, Art Eggleton, John Sewell, Barbara Hall and David Miller – who wrote a letter to mayor John Tory asking him to “reject” the provincial law that will give him more powers, in particular that of passing laws with only the support of the minority. An at least curious request, that of asking a politician to give up having more power. Especially if it comes from other politicians who have held that same position. But let’s go in order.  (more…)

Canada Italian News Updates Politics World News

Scontro Xi-Trudeau, “mancanza di rispetto”

(Brasília – DF, 13/11/2019) Presidente da República Popular da China, Xi Pinping..Foto: Alan Santos/PR

TORONTO – “Mancanza di rispetto”. È questa l’impressione che i canadesi hanno avuto guardando il video “catturato” durante il vertice G20 a Bali, la scorsa settimana, che ha immortalato lo “scontro” fra il primo ministtro Justin Trudeau ed il presidente cinese Xi Jinping… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics

Lecce a caccia di un accordo in extremis

TORONTO – I negoziati tra governo dell’Ontario e CUPE sono “a un punto morto” ed è difficile aspettarsi una svolta a breve termine ma il ministro Lecce (nella foto sopra, dal suo profilo Instagram) spera ancora in un accordo dell’ultimo minuto. La posta in gioco è scongiurare uno sciopero dei 55.000 aderenti al Canadian Union of Public Employees che causerebbe già a partire da lunedì la chiusura di tutte le scuole della provincia. “Speriamo davvero che queste trattative vadano avanti anche nei prossimi giorni, ci aspettiamo che ci siano negoziati“, ha detto ieri Lecce a CP24 – in fondo nonostante il preavviso di sciopero, possiamo ancora avere colloqui produttivi e questo è proprio quello che sto cercando di fare”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Italian News Updates Politics World News

Meloni-Xi: quell’inedita alleanza rossonera

BALI – Tutti gli occhi erano puntati su di lei: l’unica donna premier fra i Grandi Venti del pianeta, 19 a 1. E lei, Giorgia Meloni, non s’è lasciata scappare l’occasione. “L’Italia è stata protagonista di questo G20, c’era attorno a noi molta curiosità e attenzione. Sicuramente anche il fatto che l’Italia fosse l’unica Nazione rappresentata da un capo di governo donna” ha detto la premier al termine del G20, svoltosi fino a ieri in Indonesia… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics

Scuola, negoziati flop: minaccia sciopero da lunedì

TORONTO – Ci risiamo. Lo stallo dei negoziati tra il Canadian Union of Public Employees (CUPE) e il governo dell’Ontario potrebbe significare che inizierà uno sciopero e lunedì gli studenti sono costretti a rimanere a casa. Il sindacato, che rappresenta 55.000 lavoratori dell’istruzione dell’Ontario, ha dato infatti ieri un preavviso di cinque giorni per potere astenersi dal lavoro. “Nonostante molti tentativi a tarda ora di raggiungere un accordo liberamente negoziato, i colloqui con il governo provinciale ancora una volta si sono interrotti”, ha affermato il CUPE… Read More in Corriere Canadese >>> 


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”