Tag: politics

Olivia Chow’s project: twenty-five thousand houses at affordable rent

TORONTO – Twenty-five thousand “affordable” homes: this is one of the priorities of the new mayor of Toronto, Olivia Chow (in the pic above, from Twitter – @MayorOliviaChow), who today presented what she called a “first step” in her attempt to build, indeed, 25,000 homes to rent at more affordable prices, in addition to those already planned for the city. (more…)

CORRIERE CANADESE / Bufera sulla Greenbelt, ora indaga l’RCMP

TORONTO – Nell’arco delle ultime ventiquattr’ore, il caso Greenbelt è tornato prepotentemente sotto i riflettori: prima le dimissioni di Ryan Amato, capo dello staff del ministro per l’Edilizia Abitativa dell’Ontario, poi la decisione dell’OPP (la Polizia Provinciale dell’Ontario) di trasmettere alla RCMP il fascicolo relativo alla Greenbelt e, infine, l’apertura di un’indagine da parte della stessa Royal Canadian Mounted Police (RCMP) che, adesso, farà le “pulci” al progetto relativo alla gestione della cintura verde (Greenbelt) dell’Ontario da parte del governo guidato da Doug Ford le cui intenzioni sono quelle di costruire nuove abitazioni laddove finora era impossibile farlo a causa delle norme a protezione di determinate aree verdi (quelle, appunto, ricomprese nella Greenbelt)… Read More in Corriere Canadese >>>

CORRIERE CANADESE / Crisi abitativa: in Canada servono 5,8 milioni di case entro il 2030

TORONTO – I numeri sono davvero impressionanti. Stando ai calcoli presentati dal governo federale, per disinnescare la potenziale bomba della crisi abitativa nel nostro Paese servirebbe la costruzione di 5,8 milioni di nuove unità abitative entro e non oltre il 2030. Il tema è stato al centro del dibattito nel consiglio dei ministri durato tre giorni a Charlottetown, nella Prince Edward Island, terminato ieri… Read More in Corriere Canadese >>> 

CORRIERE CANADESE / #1000331725 Ontario Inc. è “uomo d’onore”?

TORONTO – Shakespeare rese famosa la frase circa 500 anni fa quando scrisse i versi dell’orazione di Marco Antonio al funerale di Giulio Cesare. La sua intenzione, carica di sarcasmo, era quella di ritrarre Bruto come tutt’altro che sincero o limpido. Zachery Shwaluk, segretario-tesoriere dell’Ordine di San Basilio il Grande Holding Corp (proprietario e venditore del sito che ospita il Santuario Mariano in Weston Rd.) avrebbe potuto essere il bersaglio di una tale orazione shakespeariana… Read More in Corriere Canadese >>> 

Is #1000331725 Ontario Inc. an “Honourable Man”?

TORONTO – Shakespeare made the phrase famous c.500 years ago when he rote the lines for Mark Anthony’s oration at the funeral of Julius Caesar. His intention, laden with sarcasm, was to portray Brutus as less than forthright. Zachery Shwaluk, Secretary-Treasurer of the Order of Saint basil the Great Holding Corp (owner and Seller of the site hosting the Marian Shrine on Weston Rd.) could have been the target of a Shakespearean oration. 

(more…)