Tag: aeroporti,

Canada Interviews Italian Travel & Tourism

Aeroporti, Jones (Flair Airlines): “Stiamo lavorando sodo per rendere i viaggi più agevoli”

TORONTO – Gli aeroporti, si sa, sono nel caos. Prima si dava la “colpa” alle restrizioni anti-Covid, poi – una volta allentate quelle misure – è emerso che il vero problema era la carenza di personale degli aeroporti e delle compagnie aeree. Per capire la reale situazione, abbiamo pensato di andare “dietro le quinte” attraverso una giovane compagnia aerea canadese: la Flair Airlines, vettore indipendente ultra-low-cost nato nel 2017 e guidato da Stephen Jones (nella foto sopra). Proprio a lui, Presidente e CEO di Flair Airlines, abbiamo posto una serie di domande, partendo da quelle necessarie per inquadrare la sua compagnia… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates World News

Caos voli, compagnie aeree e aeroporti canadesi i peggiori

TORONTO – Continua senza sosta il caos negli aeroporti. Ritardi, cancellazioni, bagagli persi: è stato un weekend di passione per il traffico aereo quello del Canada Day. E proprio durante questo lungo fine settimana di inizio luglio le compagnie aeree e gli aeroporti canadesi hanno conquistato la maglia nera per ritardi dei voli, in misura maggiore di quasi tutti gli altri nel mondo… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Toronto

Aeroporti, la disorganizzazione regna sovrana

TORONTO – Prosegue l’estate rovente dei viaggi più simili a “odissee” che a vacanze: lunghe file, voli cancellati, ritardi e bagagli smarriti sono ormai all’ordine del giorno all’aeroporto Pearson di Toronto e nei principali aeroporti canadesi. “Stiamo assistendo agli stessi identici problemi che si verificano in tutti i principali hub aeroportuali del mondo”, ha detto domenica a CTV News Jennifer Weatherhead, fondatrice di travelandstyle.caRead More in Corriere Canadese >>> 

Canada Covid-19 Updates Italian News Updates

Aeroporti, dietrofront del governo: via i Covid-test per i vaccinati

TORONTO – Dopo innumerevoli disagi e proteste, il governo federale fa dietrofront e toglie – fino al 30 giugno – i Covid-test casuali per i viaggiatori vaccinati negli aeroporti. Lo ha annunciato venerdì il ministro dei Trasporti, Omar Alghabra. Soltanto i viaggiatori non vaccinati saranno ancora “testati” negli aeroporti. E poi, a partire da luglio, tutti i Covid-test verranno eseguiti fuori dagli aeroporti… Read More in Corriere Canadese >>> 


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”