Tag: italian

Arts & Culture Culture Interviews Italian News Updates World News

L’arte eterna di Zeffirelli in mostra al Teatro alla Scala: intervista a Pippo, figlio del grande Maestro

FIRENZE – “L’importante è capire che non esiste un modo giusto o corretto di mettere in scena Verdi o Puccini, ma che ogni tempo elabora il suo. Per quanto mi riguarda l’idea che il Maestro abbia debuttato al Teatro alla Scala nel 1953 da scenografo e costumista con un’Italiana in Algeri di Corrado Pavolini, e che poi viene promosso regista l’anno seguente per una Cenerentola e che alla Scala resterà fino al 2006 con l’Aida diciamo terminale, è una sicurezza, per me. La memoria è una delle poche caratteristiche identitarie rimaste nel mondo che stiamo vivendo. Nell’accezione più alta del termine, sono molto grato al Teatro alla Scala di Milano di un lavoro bello, per questa mostra che celebra il suo rapporto privilegiato con Franco Zeffirelli per un’avventura lunga mezzo secolo lungo questa straordinaria visione intitolata ‘Zeffirelli – Gli anni della Scala’ magnificamente curata da Vittoria Crespi Morbio a cui va il mio sentito ringraziamento per la cura e la precisione”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Education Matters Italian News Updates Toronto

I prof: “Abbiamo paura ad andare a scuola”

TORONTO – Il personale dello York Memorial Collegiate Institute del Toronto District School Board (TDSB) ha paura ad andare a scuola. Già si sapeva, ma adesso è tutto nero su bianco, in alcuni documenti dai quali emergono le preoccupazioni dei lavoratori della scuola a causa di una serie di “incidenti violenti”, il numero più alto dal 2000, cioè da quando il TDSB ha iniziato a monitorare tali dati nelle scuole del distretto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Health & Medicine Italian News Updates Ontario

Caos Sanità, tempi d’attesa biblici nei pronto soccorso dell’Ontario

TORONTO – Lo stato di salute del sistema sanitario dell’Ontario continua ad essere pessimo. L’ennesima istantanea sulla nostra Sanità pubblica è arrivata ieri dal rapporto dell’Health Quality Ontario (HQO) che mette in luce come i tempi di attesa nei pronto soccorso degli ospedali della nostra provincia continuino costantemente a salire, con medie record mai registrate in Ontario e con picchi davvero strabilianti… Read More in Corriere Canadese >>> 

Culture Italian News Updates World News

Avventure mozzafiato col “Signore della Luce”, il nuovo libro di Ennio Marchetti

LAS TERRENAS – Ha esordito come scrittore quarant’anni fa, con “Fantavalsesia”, raccolta di racconti umoristici locali della vallata dove è nato – in provincia di Vercelli – e dove ha iniziato a scrivere come giovane cronista del quotidiano La Stampa. Da allora, Ennio Marchetti ha macinato non solo libri, ma anche chilometri: migliaia. Oggi vive nella Repubblica Dominicana e continua a pubblicare i suo scritti: l’ultimo, fresco di stampa, è “Il Signore della Luce”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Culture Italian News Updates

“Il mondo che va”: l’omaggio di Goffredo Palmerini al Papa

L’AQUILA – È appena uscito “Il mondo che va”, dodicesimo libro del giornalista e scrittore Goffredo Palmerini (nella foto sopra), pubblicato da One Group Edizioni. Il volume sarà presentato in prima assoluta a L’Aquila il 13 dicembre, alle ore 17.30, presso l’Auditorium ANCE (Viale De Gasperi), per gentile concessione dell’Associazione Provinciale Costruttori Edili… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Economy Family Living Italian News Updates

Settimo rialzo dei tassi ma potrebbe arrivare la tregua

TORONTO – Nuovo rialzo dei tassi d’interesse. Come ampiamente previsto, Bank of Canada continua con la sua politica monetaria volta ad aggredire l’inflazione e per la settima volta nel 2022 ha deciso di ritoccare verso l’alto il tasso di sconto, che con l’aumento di ieri dello 0,50 per cento arriva a quota 4,25 per cento. Mai dal 2008 il costo del denaro aveva raggiunto tali livelli nel nostro Paese, anche se nei prossimi mesi potrebbe – ma in questo caso il condizionale è d’obbligo – arrivare una tregua nella strategia al rialzo dei tassi della la Banca Centrale canadese… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

Poteri forti ai sindaci, tutti contro Doug Ford

TORONTO – Più della metà del consiglio comunale di Toronto ha firmato una lettera che esorta il premier Doug Ford e il ministro degli Affari Municipali dell’Ontario, Steve Clark, a riconsiderare l’ormai famigerato disegno di legge 39 che conferisce a John Tory “poteri speciali” per accelerare la costruzione di nuovi alloggi: in particolare, il super-sindaco può governare con un terzo dei voti invece della maggioranza. Uno schiaffo alla democrazia, secondo i 15 consiglieri che hanno firmato il documento… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Covid-19 Updates Italian News Updates

Covid, sprecati miliardi in aiuti e vaccini

TORONTO – Il governo federale canadese è riuscito a distribuire rapidamente i vaccini anti-Covid ed elargire i benefici per la pandemia per aiutare le singole persone e le imprese, ma ha sprecato milioni di dosi e ha concesso miliardi di benefici a destinatari non idonei: è quanto ha affermato ieri l’Auditor General, Karen Hogan, che ha dato al governo guidato da Justin Trudeau una “pagella” sulla gestione della pandemia… Read More in Corriere Canadese >>> 

Economy Family Living Italian News Updates Toronto

Case, brusca frenata dei prezzi e delle vendite

TORONTO – Il mercato immobiliare si raffredda nella Greater Toronto Area. Anche i dati di novembre, come quelli degli ultimi mesi, confermano un sostanziale rallentamento sul fronte prezzi e sul fronte compravendite nella GTA, con le previsioni che parlano di un rafforzamento di questa tendenza anche per i primi mesi del 2023… Read More in Corriere Canadese >>> 

Arts & Culture Canada Interviews Italian News Updates World News

Musicista, attore e regista: l’arte di Felder non ha confini

FIRENZE – I suoi personaggi sono protagonisti di produzioni e rappresentazioni teatrali; film come The Assembly, girato in Polonia con troupe italiana, Favole in musica nel Ghetto ebraico di Venezia, girato a Venezia; Chopin e Liszt a Parigi, altro film girato anche a Firenze, con una troupe tutta italiana e molti attori italiani: non solo il web è pieno di informazioni su un artista duttile come il canadese Hershey Felder, musicista che unisce sensibilità al suono alla bravura tecnica… Read More in Corriere Canadese >>> 

Business & Economy Canada Economy Italian News Updates Ontario

I veicoli elettrici made in Canada sono realtà

TORONTO – I governi federale e provinciale hanno celebrato ieri l’apertura del primo impianto di produzione di veicoli elettrici di General Motors of Canada a Ingersoll e la realizzazione dei primi BrightDrop Zevo 600 presso la struttura: si tratta furgoni per le consegne completamente elettrici che contribuiranno a ridurre l’inquinamento… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario

Scuola, i lavoratori del Cupe ratificano l’accordo

TORONTO – Con il via libera dei membri del Cupe, finisce la vertenza sul rinnovo contrattuale del personale non docente delle scuole dell’Ontario. La maggioranza dei lavoratori coinvolti nella disputa sindacale ha ratificato la bozza d’accordo faticosamente raggiunta nelle scorse settimane tra i negoziatori del Canadian Union of Public Employees e quelli del governo provinciale: un braccio di ferro durato mesi, arrivato numerose volte in preoccupanti fasi di stallo e che ha portato anche a due giorni di sciopero, con la chiusura delle scuole, prima del faticoso riavvio della trattativa… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Education Matters Italian News Updates Toronto

TDSB, un esperimento andato decisamente male

TORONTO – Un cartello alla manifestazione studentesca davanti al liceo George Harvey/York Memorial lo scorso venerdì ha attirato la mia attenzione: “[Insegnanti] se non vi comportate da adulti, lo faremo noi” (nell’immagine sopra – foto Corriere Canadese). Per un momento è sembrata una sfacciata confutazione alle notizie della settimana precedente quando gli insegnanti, parlando sotto copertura dell’anonimato, hanno dipinto gli studenti come teppisti che si addestrano per il crimine… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

John Tory usa i nuovi poteri e nomina Johnson city manager

TORONTO – John Tory ha usato i nuovi poteri attivati dalla riforma voluta da Doug Ford ed è subito polemica. Il sindaco di Toronto ha deciso di non aspettare e nonostante il tema della svolta approvata dal governo provinciale sia ancora al centro del dibattito politico, ha messo in atto quanto previsto dalla nuova legge… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Education Matters Italian News Updates Toronto

TDSB: “woke” sì, “sveglio” non tanto

TORONTO – La manifestazione degli studenti, venerdì 2 dicembre, presso il liceo accorpato di Keele Street (George Harvey e York Memorial: qui il nostro servizio di venerdì) è stata impressionante per diversi motivi. Uno, era pacifica e generalmente ben temperata. Due, al suo apice, c’erano, secondo il mio conteggio approssimativo (contestato da altri resoconti dei media interessati a gonfiare i numeri), circa 150 partecipanti (poco più del 10% del corpo studentesco registrato). Tre, gli studenti erano pronti a lanciare un messaggio in risposta alla pubblicità estremamente negativa che le loro scuole hanno ricevuto nei recenti resoconti della stampa e dei media… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Education Matters Italian News Updates Toronto

“Memostrikes” degli studenti al George Harvey e York Memorial: “L’Istruzione è un diritto (negato)”

TORONTO – “L’Istruzione è un diritto. Un nostro diritto. Ma nelle nostre scuole, questo diritto ci viene negato”. Arrabbiati e delusi, gli studenti dello York Memorial Collegiate Institute e del George Harvey Collegiate Institute (TDSB) hanno protestato, stamani, per chiedere scuole più sicure, più attrezzate, più confortevoli. Dove in cui gli insegnanti siano presenti. Dove non intervenga la polizia “che spesso ha terrorizzato gli studenti”. In breve, scuole dove si possa studiare con serenità… Read More in Corriere Canadese >>> 

Culture Gastronomy Italian News Updates World News

Neapolis in cucina: una storia millenaria

NAPOLI – La cucina napoletana ha le sue origini nella Neapolis greco-romana e si è notevolmente arricchita nei secoli per via dell’influsso delle differenti culture che si sono susseguite durante le varie dominazioni. Per rimanere solo al periodo romano è noto che gli antichi romani amavano mangiare bene, basti pensare a Lucullo e ai suoi sontuosi banchetti nelle ville a Pizzofalcone o a Castel dell’Ovo, così memorabili e sfarzose da aver generato il termine luculliano per indicare una festa con grande generosità di cibo e bevande… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Italian News Updates Politics

Tra poteri speciali e Province ribelli c’è una deriva pericolosa in Canada

TORONTO – Province ribelli, sindaci con super poteri, azzeramento delle funzioni dei consigli comunali, crollo delle affluenza nelle elezioni, ricorso a leggi d’emergenza, svuotamento del ruolo delle opposizioni. In Canada negli ultimi mesi stiamo assistendo a un pericoloso e controverso riassetto dei nostre istituzioni, un controverso ribilanciamento dei poteri, delle funzioni e delle prerogative nei tre livelli di governo che non lascia prevedere nulla di buono per l’immediato futuro… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates

Aiuti Covid, $ 3,2 miliardi a chi non aveva diritto: sono i “furbetti” Canadesi

TORONTO – Siamo noi italiani, di solito, a passare per “furbetti”, cioè per quelli che cercano di aggirare le regole per ottenere vantaggi personali. In realtà è un luogo comune, ma se fosse vero… beh, abbiamo trovato chi potrebbe darci del filo da torcere: i canadesi, che si sarebbero intascati la bellezza di 3,2 miliardi di dollari senza averne diritto, fornendo dati falsi… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Covid-19 Updates Health & Medicine Italian News Updates Ontario

Vaccino Covid, in Ontario sprecate 3,4 milioni di dosi

TORONTO – Una valanga di dosi di vaccino sprecate, milioni di dispositivi di protezione personale buttati via, un immenso sperpero di denaro pubblico nella somministrazioni di vaccini e richiami. Suona come un vero e proprio atto di condanna il rapporto dell’Auditor General dell’Ontario Bonnie Lysyk che pone la propria attenzione sulla gestione dell’emergenza Covid da parte del governo provinciale… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Education Matters Italian News Updates Toronto

Emergenza scuola, immobilismo di Tory

TORONTO – Di fronte al colpevole immobilismo delle autorità, continua l’emergenza scuola a Toronto. Negli ultimi mesi, dall’avvio del nuovo anno scolastico, si sono ripetuti episodi di violenza nelle scuole pubbliche cittadine: accoltellamenti, risse, aggressioni, overdose e addirittura un omicidio. La situazione sta velocemente degenerando, con il silenzio colpevole dei due provveditorati pubblici che chiaramente non hanno ancora classificato questa emergenza come una priorità da risolvere senza perdere tempo e con, allo stesso tempo, il ministero della Pubblica istruzione provinciale che alza le mani e passa la patata bollente delle responsabilità… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Education Matters Italian News Updates Toronto

Sistema scolastico pubblico, un vero disastro: come siamo arrivati a questo punto?

TORONTO – Un nucleo di cento (100!) adolescenti terrorizza le vittime in un edificio; picchia gli insegnanti; prende d’assalto gli uffici dell’Amministrazione; intimidisce e minaccia “gli amministratori”; costringe i ragazzini più giovani e più deboli ad essere coinvolti in risse e sesso pubblico (in ogni altra società equivale allo stupro) ai fini della condivisione sui social; distribuisce/vende droga apertamente; studenti in overdose nei bagni. Insegnanti assenti in congedo medico, amministratori che vanno e vengono; polizia assenteRead More in Corriere Canadese >>> 

Canada Editorials Education Matters Italian News Updates Toronto

“Il seme della violenza” e l’indolenza woke

TORONTO – Ottobre e novembre non sono stati mesi buoni per i sistemi educativi e le esperienze in classe nelle scuole della GTA. Lasciando da parte l’impatto della diffusione del virus respiratorio e stagionale, alcuni Provveditorati sono diventati decisamente tossici per studenti e genitori preoccupati per la loro sicurezza… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Gastronomy Italian News Updates Toronto

Cucina italiana, rinnovato l’accordo fra Alma e George Brown College

TORONTO – Eccezionale serata lo scorso lunedì 21 novembre nelle sale del George Brown College al 300 di Adelaide St. East a Toronto con il rinnovo dell’accordo con l’Alma, la Scuola che forma professionisti del mondo della cucina e dell’ospitalità italiana da circa 20 anni e, oltre agli studenti italiani, si avvale di una rete di prestigiose scuole in tutto il mondo, tra cui spicca la collaborazione con il George Brown College. Circa 200 studenti hanno lasciato il Canada per venire in Italia, e molti di questi sono oggi veri e propri professionisti di successo… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

Freedom Convoy, Trudeau: “Dovevamo garantire la sicurezza delle persone”

TORONTO – Il governo doveva garantire la sicurezza delle persone e l’unico modo per uscire dalla crisi era quella di attivare la legislazione d’emergenza. È questa la tesi sostenuta da Justin Trudeau durante la sua testimonianza davanti alla commissione d’inchiesta pubblica di Ottawa, l’ultima deposizione prima della chiusura dei lavori del pannello che nei prossimi giorni dovrà fornire le raccomandazioni così come previsto dal suo mandato. Il primo ministro ha rivelato che un fattore centrale nella sua decisione di applicare l’Emergencies Act per chiudere le proteste del “Convoglio della libertà” fu la sua paura di ciò che sarebbe potuto accadere se non lo avesse fatto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

TCDSB, riconteggio dei voti: questa è la legge, fate come volete

TORONTO – L’azione, o la mancata azione, del Provveditorato non gli ha lasciato altra scelta che cercare un risarcimento in tribunale. Phil Horgan, consulente legale del candidato fiduciario Robert Pella, nel Distretto 1 del Provveditorato Cattolico di Toronto (TCDSB) ha emesso un avviso di applicazione presso la Corte Superiore dell’Ontario, insieme alle motivazioni, per un ordine di riconteggio delle schede elettorali votate nelle elezioni svoltesi il 24 ottobre… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

Caso Del Grande: vergognoso abuso di autorità istituzionale

TORONTO – Alla faccia dell’egoistica santità della generazione woke ora apparentemente in controllo delle istituzioni e delle associazioni professionali. L’Ontario College of Teachers (OCT), l’Albo dei professori, tra martedì 29 e mercoledì 30, terrà una simbolica esecuzione pubblica di un certo signor Michael Del Grande… solo per dimostrare un punto… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics Toronto

“Nessuno ha tanto potere: Bill 39 pericoloso”

TORONTO – “Nessuno in Canada, nemmeno il Premier e il Primo Ministro, ha il potere di governare con un voto di minoranza. Non ci si può fidare di nessuno con così tanto potere”. Questo, in estrema sintesi, il messaggio che l’NDP dell’Ontario manda a John Tory (nella foto sopra, dal suo profilo Twitter), invitandolo a chiedere il ritiro della legislazione provinciale che gli assegna poteri quasi assoluti per favorire la costruzione di nuovi alloggi… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Il blocco ai confini stava provocando danni irreparabili alla nostra economia”

TORONTO – La decisione di attivare le leggi d’emergenza non maturò solamente per ragioni di sicurezza nazionale, ma anche per motivi di carattere strettamente economico. A dichiararlo è stata ieri Chrystia Freeland durante la sua deposizione giurata davanti alla commissione d’inchiesta pubblica sull’Emergencies Act di Ottawa. Il ministro delle Finanze, nella sua testimonianza, ha ribadito come la dura protesta ai valichi di confine tra il Canada e gli Stati Uniti stesse provocando un danno economico senza precedenti. “Ogni giorno che passava – ha dichiarato – si accumulavano danni irreparabili alle relazioni commerciali tra il Canada e gli Stati Uniti”… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Politics

Scuola, Cupe in pressing: “Votate sì al nuovo contratto”

TORONTO – Contraddicendo i commenti fatti a caldo dalla presidente dell’Ontario School Board Council of Unions (OSBCU) Laura Walton, ora il Canadian Union of Public Employees (CUPE) invita le migliaia di lavoratori dell’istruzione ad accettare l’accordo di massima raggiunto durante i lunghi e difficili negoziati con il governo. Le votazioni dei membri per la ratifica sono in corso e si concluderanno il 6 dicembre… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

David Lametti: già da fine gennaio valutai l’ipotesi Emergencies Act

TORONTO – La decisione di fare ricorso alla legislazione d’emergenza per porre fine alla protesta non fu un’idea improvvisa dell’ultimo minuto. Al contrario, il governo federale nella persona dell’Attorney General David Lametti (nella foto) iniziò a soppesare questa delicata opzione già a fine gennaio, pochi giorni dopo l’inizio dell’occupazione del centro storico di Ottawa e dei blocchi ai valichi di frontiera con gli Stati Uniti… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Ontario Toronto

Ontario, pronto soccorso in ginocchio

TORONTO – “Quaranta ore di attesa al pronto soccorso del Cortellucci Vaughan Hospital è qualcosa di ridicolo e inaccettabile”, ha detto la mamma di una bambina di 4 anni che ha contratto la polmonite e il virus respiratorio sinciziale (RSV). E proprio le lunghe attese ai pronto soccorso degli ospedali – pediatrici in prima linea – sono state fatte presenti a Queen’s Park al ministro della Sanità dell’Ontario Sylvia Jones dal leader ad interim dell’NDP Peter Tabuns… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Community Italian News Updates Politics World News

Italiani nel mondo ’dimenticati’ dal governo, appello del Cgie al ministro degli Esteri

ROMA – Dovrebbe essere l’organismo di consulenza del Governo e del Parlamento sui grandi temi che interessano le comunità italiane all’estero e svolgere un’attività essenziale per il loro collegamento permanente con l’Italia e le sue istituzioni ma di fatto, da diversi mesi, ha le mani legate… Read More in Corriere Canadese >>> 

Culture Italian World News

Nota Design: gigantismo asiatico

La Statua dell’Unità qui sopra raffigura il politico indiano, Vallabhbhai Patel, capo del movimento d’indipendenza indiano. Collocata nei pressi di Rajpipla, un modesto comune dell’India centro-occidentale, è in assoluto la statua più alta del mondo. Inaugurata nel 2018, misura 182 metri dai piedi fino alla cima della testa. Per fare un paragone, la Statua della Libertà di New York è alta 46 metri – non contando il basamento – e il Cristo Redentore di Corcovado, a Rio de Janeiro, è alto 30 metri, più o meno come doveva essere il Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo antico… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics World News

“Trudeau, qual è la verità sul caso Cina?”

TORONTO – Il comportamento di Justin Trudeau nel caso Cina “o non è onesto o non è molto trasparente. Quale dei due?”: a chiederlo sono le opposizioni che ritengono insufficiente e tardiva la risposta del primo ministro in merito alle presunte interferenze cinesi nelle elezioni federali del 2019. Interferenze che sono state il motivo di scontro fra lo stesso Trudeau ed il presidente cinese Xi Jinping al G20 di Bali e sulle quali, poi, l’altro ieri il primo ministro ha dichiarato di non aver mai ricevuto alcuna informazione ufficiale da parte dell’intelligence canadese… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Era diventato quasi impossibile far rispettare la legge a Ottawa”

TORONTO – La decisione di attivare la legislazione d’emergenza lo scorso febbraio non venne presa a cuor leggero, ma il governo aveva capito che nel centro di Ottawa non c’era più la possibilità di far rispettare la legge. È questa la tesi sostenuta ieri da Marco Mendicino (nella foto sopra) durante la sua testimonianza alla commissione pubblica d’inchiesta sull’Emergencies Act di Ottawa. Il ministro della Pubblica Sicurezza, durante la deposizione, incalzato dagli avvocati, ha fornito la sua ricostruzione di quei giorni frenetici che accompagnarono la protesta del Freedom Convoy contro gli obblighi vaccinali fino alla decisione dell’esecutivo di attribuire poteri speciali alla polizia e alla magistratura per uscire dalla crisi… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics Toronto

L’appello degli ex sindaci a Tory: “Non accettare i maggiori poteri”

TORONTO – Come diceva il politico italiano più longevo, Giulio Andreotti, «il potere logora chi non ce l’ha». Chissà se l’aforisma è valido anche per gli ex sindaci di Toronto – fra i quali David Crombie, Art Eggleton, John Sewell, Barbara Hall e David Miller- che hanno scritto una lettera al sindaco John Tory (nella foto sopra) chiedendogli di “respingere” il disegno di legge provinciale che gli darà più poteri, in particolare quello di approvare leggi con il solo sostegno della minoranza. Una richiesta quantomeno curiosa, quella di chiedere ad un politico di rinunciare ad avere più potere. Specie se viene da altri politici che hanno ricoperto quella stessa posizione. Ma andiamo con ordine… Read More in Corriere Canadese >>> 

Canada Italian News Updates Politics

“Il Convoy non era una minaccia nazionale, ma fu giusto attivare le leggi d’emergenza”

TORONTO – È iniziata ieri la sesta e ultima settimana di deposizioni e testimonianze alla commissione d’inchiesta pubblica di Ottawa sulla legislazione d’emergenza. Nelle ultime cinque settimane sono già stati sentiti oltre sessanta testimoni, che hanno fornito la loro versione. Ma ora, si entra davvero nel vivo dei lavori della commissione: il primo ministro Justin Trudeau e sette ministri del governo liberale appariranno per spiegare le circostanze che portarono l’esecutivo ad attivare, per la prima volta nella storia canadese, la legislazione d’emergenza per porre fine all’occupazione del centro di Ottawa e dei valichi di frontiera tra gennaio e febbraio… Read More in Corriere Canadese >>> 


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”