Arts & Culture Canada Culture Italian News Updates World News

Il Grand Prize del “Rocky Mountain” al pianista italiano Andrea Simone De Nicolò

TORONTO – L’ennesimo premio, che si aggiunge agli oltre cinquanta già vinti in mezzo mondo. A soli 15 anni, Andrea Simone De Nicolò, eccellente pianista pugliese, vanta un curriculum impressionante al quale adesso può aggiungere anche il “Grand Prize” conseguito al concorso internazionale di musica “Rocky Mountain Musica Competition”, organizzato da Pulsar Music, con sede a Toronto, sotto la direzione artistica del Maestro Ekaterina Paniukova. 

È stato il primo di tutti i pianisti anche in finale – unico europeo, tra l’altro, ad arrivare in finale -, risultando così il primo pianista in assoluto per tutte le categorie di età fino a 15 anni. Unico pianista italiano a partecipare a questa rassegna, si è misurato con centinaia di giovani talentuosi provenienti, oltre che dal Canada, dalla Cina, dalla Tailandia, dagli USA, dall’Indonesia e da diverse altre parti del mondo. In virtù del risultato conseguito, sarà invitato a suonare al Concerto dei Vincitori che si terrà a Toronto non appena la situazione del Covid lo consentirà.

Andrea Simone De Nicolò ha 15 anni e vive a Valenzano, in provincia di Bari. Studia pianoforte e clavicembalo. È un’eccellenza del Conservatorio di Bari, ove è iscritto al corso accademico triennale di pianoforte dopo aver conseguito, in soli quattro anni di frequenza, la certificazione del corso preaccademico quinquennale – col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore – ed il completamento del corso propedeutico.

Ha anche ricevuto il Concert Certificate di grado massimo rilasciato dal St. Cecilia School of Australia, anche in questo caso col massimo dei voti, la lode e la menzione speciale della commissione esaminatrice.

Il suo maestro di pianoforte è Giuseppe Campagnola, docente di pianoforte principale al Conservatorio di Bari, mentre il suo maestro di clavicembalo è Margherita Porfido.

Ha studiato in masterclass con Pierluigi Camicia e Jingxian Xie, per il pianoforte, e con Anna Paradiso Laurin, per il clavicembalo.

Ha all’attivo circa cinquanta tra primi premi assoluti e primi premi in concorsi musicali nazionali ed internazionali tenutisi in Italia, Ungheria, Macedonia, Serbia, Romania, Polonia, Slovenia, Svizzera, Emirati Arabi, Canada e Federazione Russa.

Ha suonato diverse volte in concerto, in Italia ed all’estero.

Anche i media si sono interessati a lui: è apparso diverse volte sui giornali on line e sulla Gazzetta del Mezzogiorno e di lui si sono interessati i notiziari di Telenorba e di Rai Tre. È stato ospite di Grazia Rongo, durante la trasmissione “Mattino Norba” su Telenorba, e di Marco Liorni, durante la trasmissione “Italiasì” su Rai Uno. La redazione di “Rai Gulp” gli ha dedicato un intero episodio del noto magazine per ragazzi #explorers community.

Il suo canale YouTube (che trovate qui), in poco più di un anno, ha già fatto registrare più di 830 iscritti e più di 13.000 visualizzazioni. 

Leave a Reply


cnmng.ca ***This project is made possible in part thanks to the financial support of Canadian Heritage;
and Corriere.ca

“The content of this project represents the opinions of the authors and does not necessarily represent the policies or the views of the Department of Heritage or of the Government of Canada”